annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Cerca soluzioni, condividi esperienze, chiedi un consiglio alla Community TIM

×

FTTH e powerline

davidedipietro9
Astronauta I livello

FTTH e powerline

Ciao a tutti.

Da qualche settimana ho fatto l'upgrade alla FTTH ( prima avevo una connessione 200/20). Collegando il computer al Tim Hub tramite ethernet supero i 900Mbit in download. Il problema si presenta con l'utilizzo dei powerline. Ho un kit d-link av601 con porte Gigabit. Il computer collegato tramite powerline a stento arriva a 200Mbit. Premetto che con la precedente configurazione (200/20) la velocità che raggiungevo collegandomi direttamente al router, la raggiungevo anche con powerline ( circa 160Mbit).

Ho fatto vari test, tra cui posizionare il primo powerline distante dalla presa su cui è collegato il router, ma i risultati sono pressoché uguali.

L'assistenza d-link mi ha risposto dicendo che non è un problema dei powerline ma del Tim Hub che provoca interferenze, e propongono di inserire un router in cascata.

Qualcuno ha avuto un problema simile? Ci sono suggerimenti?

Grazie 

11 RISPOSTE 11
Mit
Guardiano della Galassia III livello
Guardiano della Galassia III livello

Rif.: FTTH e powerline

@davidedipietro9 
Vado a naso e forse non c'entra col tuo problema ma hai già letto in questa discussione ? (problemi con la porta/limitazione):

 https://community.tim.it/t5/MODEM-ROUTER/TIM-HUB-E-POWERLINE/td-p/121764

davidedipietro9
Astronauta I livello

Rif.: FTTH e powerline

ciao e grazie per la risposta.

No, il powerline ha la porta Gigabit, e viene riconosciuta regolarmente dal Router ( 1000Mbit). Non ho specificato che i cavi utilizzati sono cat. 5e, ma se non fosse stato così, non avrei superato i 100Mbit

M_C
Astronauta Iperconnesso
Astronauta Iperconnesso

Rif.: FTTH e powerline

Dovresti provare collegando 2 pc sfruttando la powerline e trasferire un file tra i due per capire se la powerline centra in qualche modo.

 

L'ideale sarebbe:

- 1 switch con porte Gbit

- 1 powerline collegata allo switch

- 1 powerline collegata al PC-1

- 1 powerline collegata al PC-2

 

I due pc devono avere un disco performante in grado di trasferire un file ad almeno 80MB/s (MegaByte non Megabit. 80MB/s sono circa 800Mbit/s)

santa48
Guardiano della Galassia III livello

Rif.: FTTH e powerline

quei valori rapporto di megabyte/ megabit non mi quadrano molto. forse e solo una mia opinione. ma la matematica non è una opinione.....

M_C
Astronauta Iperconnesso
Astronauta Iperconnesso

Rif.: FTTH e powerline

A me non torna quello che dici tu.

 

Articola meglio la tua risposta e considera che ho approssimato 24 bit per facilità di conto.

santa48
Guardiano della Galassia III livello

Rif.: FTTH e powerline

mi ricordo che x fare 1 byte occorrono 8bit ,forse ricordo male

M_C
Astronauta Iperconnesso
Astronauta Iperconnesso

Rif.: FTTH e powerline

Si, e quindi dove sarebbe l'errore?

santa48
Guardiano della Galassia III livello

Rif.: FTTH e powerline

80x8=640 non 800....160 non mi sembrano pochi. non e una polemica ,non fraintendere, una constatazione.buona serata

M_C
Astronauta Iperconnesso
Astronauta Iperconnesso

Rif.: FTTH e powerline

 non mi sembrano pochi.

Esatto: è una tua impressione. Si tratta del 25%? Si, è vero ma nel caso specifico sono trascurabili. Se per te non lo sono, spiegami perchè su un comune cavo di rete (5, 5e, non sto parlando di cat 6 o superiore) due device perfettamente allineati in Gbit full duplex non riescono a trasferire oltre gli 80/90 MB/s? Dipenderà forse dal fatto che i protocolli orientati alla connessione, oltre al dato effettivo, portano con sè un overhead legato alla trama del protocollo, all'eventuale ritrasmissione di pacchetti andati persi o corrotti e agli header necessari alla comunicazione ed al flusso dati? O forse perchè il sistema operativo non tiene conto di tutto ciò che è legato ad errori di trasmissione? O forse dal fatto che un canale dati si considera prossimo alla saturazione (che porta con se un degrado di prestazioni) non quando si arriva al 100% della capacità ma già all'80%? O forse un mix di tutte queste cose?

 

Detto ciò, il test serve solo per verificare se il problema è legato alle powerline: la velocità di trasferimento intra-lan, a meno di problemi legati ai pc usati, da una stima delle perfomarnce dei d-link av601 e quindi permette di restringere dove può essere il problema.


Per fornire qualche dato di paragone, f
acendo un test nella mia lan (cavi di categoria 6):
- sorgente: NAS con 4 HDD da 7200RPM in raid 10 ed 1 solo cavo di rete collegato (1 Gbit full duplex)
- destinazione: pc desktop con NVME da 500GB (1 Gbit full duplex) ed OS Debian Buster
- switch 3com 2952
La velocità massima che riesco a raggiungere è di 85 MB/s.
Attaccando un secondo cavo di rete alla NAS e configurando l'LACP sia lato nas che switch, il trasferimento dello stesso file invece arriva a 117MB/s (saturando quasi completametne il canale verso il desktop). Ovviìamente non c'è consumo banda sulla rete da parte di altri dispositivi e l'impiego di CPU di nas e switch non superano il 30%.

 

Per maggiori dettagli sul protocollo TCP in generale, puoi partire da qui: https://tools.ietf.org/html/rfc793 
Per dettagli invece su quello SMB (usato quando si trasferiscono file tra sistemi windows), puoi partire da qui: https://tools.ietf.org/html/draft-crhertel-smb-url-00

 

Lascio a te l'analisi su come variano le prestazioni dal punto di vista dell'utente sulle linee FTTH che usano l'incapsulmanto pppoe e la riduzione dell'MTU.

davidedipietro9
Astronauta I livello

Rif.: FTTH e powerline

Grazie per la risposta. Sicuramente la tua è una buona idea per testare i powerline, anche se non mi è ben chiara la tua configurazione. Io ho a disposizione solo due powerline e quello che potrei fare è quello di collegarne uno ad una presa elettrica e collegarlo con ethernet ad un pc, e fare lo stessa cosa con il secondo powerline collegandolo ad un secondo pc. Anche se avessi avuto un terzo powerline non ho ben capito qual è la necessità di collegarlo ad uno switch.

Ho a disposizione due pc che montano SSD ma su Sata3 e quindi la velocità massima non va oltre i 500MB/s circa ( può comunque essere una prova per vedere se supero la barriera dei 200Megabit attuale). Posso quindi scollegare totalmente il router in modo da capire se questo che crea una qualche interferenza sulla rete elettrica, e creare una rete locale tra i due pc collegati con powerline.

M_C
Astronauta Iperconnesso
Astronauta Iperconnesso

Rif.: FTTH e powerline

Puoi usare 2 powerline ma devi configurare i pc con 2 ip fissi sulla stessa subnet o i due pc non si potranno parlare.

Da protocollo, il sata3 è in grado di trasferire fino a 6 Gb/s AKA 768 MB/s (https://en.wikipedia.org/wiki/Serial_ATA#SATA_revision_3.0_(6_Gbit/s,_600_MB/s,_Serial_ATA-600))

 

Unisciti alla Community

Le Star della Community

Comandante spaziale II livello
222
Esploratore di Pianeti I livello
159
Esploratore di Pianeti I livello
66
Esploratore di Pianeti I livello
61
Esploratore di Pianeti III livello
53
Esploratore di Pianeti I livello
28